IL FOOTBALL AMERICANO

Il Football Americano è lo sport nazionale negli Stati Uniti!

Lo scopo del gioco è di ottenere punti segnando i famosi Touchdowns portando una palla ovale lunga un piede (football) in una determinata zona del campo avversario chiamata “End Zone” (zona di meta, situata agli estremi del campo da gioco)

I giocatori sono decisamente belli da vedere, portano caschi, paraspalle e maglie colorate che gli permettono di essere ben riconoscibili.

IL CAMPO DI GIOCO

Il campo da gioco è pieno di linee che identificano le yard (1 yard = 91 centimetri), questi spazi tra una riga e l’altra, servono a capire e misurare quanto un giocatore avanza la palla durante la partita.

Il campo è diviso a metà della linea di metà campo (alle 50 yards). Le due metà campo, a loro volta, sono segnate con linee ogni 10 yards.

Alle estremità dei due lati del campo, due pali a forma di “Y”, fissati sulla linea esterna di ogni end zone.

Il campo è lungo 100 yards (cioè 91,4 metri) più le due zone di meta, ed è largo 160 piedi (cioè 48,8 metri).

La posizione della palla all’inizio di ogni azione si chiama Scrimmage line.

COME SI CALCOLA IL PUNTEGGIO

Touchdown: quando gli attaccanti portano la palla oltre la linea di End Zone avversaria = 6 punti.

Questi 6 punti possono essere incrementati con azioni addizionali, calciando la palla in modo che passi fra i due pali (=1 punto) o provando di nuovo ad accedere alla End Zone tramite una nuova azione (=2 punti).

Field Goal : quando uno degli attaccanti calcia il pallone per farlo passare fra i due pali situati alle estremità del campo = 3 punti

I RUOLI DI GIOCO

In una partita di football americano troverete in campo una formazione di attacco che giocherà esclusivamente contro una formazione di difesa. All’interno di una squadra quindi, si devono avere abbastanza giocatori allenati a giocare in attacco e altrettanti in difesa, per questo una squadra è composta fino ad un massimo di 53 giocatori, inclusa la panchina, pronti a darsi il cambio con i compagni nelle varie fasi e formazioni del gioco.

I ruoli in difesa (defense)

Con l’obiettivo chiudere eventuali vie di fuga agli attaccanti che portano palla e di impedire che il Quarterback (QB) abbia il tempo di passare il pallone, troviamo la Defensive Line:

  • I Defensive End (DE) sono i difensori ai lati della linea di difesa
  • I Defensive Tackle (DT) sono i difensori all’interno della linea di difesa.

A rinforzo della prima linea, con il compito primario di intervenire sulle azioni di corsa, troviamo i Linebackers

Infine, in campo aperto, con il compito di impedire e contrastare i giochi di lancio troviamo:

  • I Corner Backs (CB)
  • Free Safety (FS)
  • Gli Strong Safety (SS)

 

I ruoli di attacco (offense)

Senza il Quarterback (QB) non si gioca a football americano: è il giocatore che gestisce l’attacco e dà il segnale di partenza all’azione di attacco. È colui che può avanzare la palla lanciandola con un gioco aereo ai suoi ricevitori (WR) o, in alternativa, consegnandola direttamente ai propri Runnig Backs che penseranno a d avanzarla

Davanti al QB, con il ruolo di proteggerlo dalle linee di difesa avversaria e creare dei passaggi per i portatori del pallone, troviamo gli Offensive Linemen. All’inizio di ogni fase del gioco di attacco, uno di loro, il Center (C) deve passare il pallone al QuarterBack attraverso un movimento chiamato “snap”,affinché inizi la strategia di gioco prescelta.

I portatori del pallone che hanno lo scopo di passare al di là della linea difensiva dell’avversario, sono chiamati  Running Backs. All’interno di questo settore si trovano infine giocatori che ricoprono il ruolo dell’Half Back (HB) e del Full Back (FB) (che si occupa principalmente di fare i blocchi sui difensori allo scopo di permettere le corse dell’Half Back)

Ai lati esterni della formazione di gioco ci sono i Wide Receivers (WR) che percorrendo delle tracce concordate con il Quarterback, cercano di far avanzare la palla il più possibile attraverso i giochi di lancio. Troviamo poi i Tight Ends(TE) che a seconda dell’azione di gioco, possono essere ricevitori e/o bloccatori

Gli Special Team

È una terza formazione, composta da giocatori scelti dal reparto di attacco e difesa che viene usata solo in certe condizioni di gioco:

  • Nel Kickoff che è il calcio d’inizio oppure è il calcio per riprendere la partita dopo un touchdown
  • Nell’ Extra Point, che è il calcio che assegna un punto in più dopo che si è realizzato un touchdown
  • Nel Field Goal che è il calcio che, se entra tra i pali della porta, assegna tre punti alla squadra
  • Nel Punt, che è un calcio di allontanamento, per evitare che la squadra avversaria si trovi in una situazione offensiva favorevole (di solito si usa al quarto tentativo di gioco, il down)

COME VIENE GIOCATA LA PARTITA

Una partita di football americano si divide in 4 tempi da 15 minuti così suddivisi:

  • I quarto di gioco
  • II quarto di gioco

Half Time (cioè pausa dei giocatori in spogliatoio)

  • III quarto di gioco
  • IV quarto di gioco

 

Il tempo del gioco però, è semi effettivo. Ad ogni interruzione (punti, falli, cambio formazione attacco/difesa, time out, half time etc.) si ferma automaticamente il cronometro, mentre al termine di indicate situazioni di gioco, il cronometro corre nonostante il gioco sia fermo.

Il “kickoff” (Il calcio di inizio) viene effettuato all’inizio del I e del III quarto di gioco, con lo scopo di calciare il pallone il più lontano possibile nel terreno dell’avversario per poi essere ricevuto da un giocatore avversario che, una volta preso il possesso del pallone, cercherà di avanzare la palla finché non verrà placcato. Il punto di placcaggio determinerà il punto di inizio della fase del gioco.

Lo scopo della squadra in possesso del pallone (e quindi all’attacco) è quello di arrivare con il pallone in End Zone, o di avvicinarsi il più possibile per tentare un Field Goal.

La squadra che detiene il possesso del pallone ha diritto a 4 downs (tentativi) per avanzare di almeno 10 yards: riuscendoci, avrà diritto ad una nuova serie di 4 downs (e quindi altre 4 opportunità per avvicinarsi sempre di più al touchdown). Falliti i 4 tentativi, il gioco passerà all’avversario.

Lo spettacolo è assicurato: grazie al casco e alla spalliera che li proteggono, i giocatori possono impattare a tutta velocità contro i propri avversari senza paura di farsi male e questo è senza dubbio, il segreto di azioni di gioco da cardio palma che gratificano lo spettatore durante un match.